Giuseppe Chiostergi, Vita di un mazziniano nel Novecento

10,0030,00

Educato all’etica mazziniana del dovere, Giuseppe Chiostergi (Senigallia, 1889-Ginevra, 1961) è stato un protagonista della politica italiana ed europea. Militante repubblicano, esule in Svizzera per un trentennio, antifascista, fu, dopo la Liberazione, costituente, ambasciatore straordinario, deputato e sottosegretario di Stato, delegato italiano al primo Consiglio di Europa. Sulla base di una articolata ricerca, il libro costituisce la prima biografia di un mazziniano indomito che, lavorando per un’Italia moderna e un’Europa unita, si è speso in favore di una comunità ampia, democratica, senza frontiere.

COD: N/A Categoria: Tag: Marchi: ,

Descrizione

Lidia Pupilli, Marco Severini
Giuseppe Chiostergi, Vita di un mazziniano nel Novecento

estratto Giuseppe Chiostergi

Informazioni aggiuntive

versione

,