Di somma espettazione e di bellissimo ingegno. Pellegrino Tibaldi e le Marche

20,0040,00

Le Marche costituiscono per Pellegrino Tibaldi uno snodo fondamentale della sua carriera, che segna il passaggio dalla giovinezza alla maturità, dalla pittura alla pratica dell’architettura, aprendo le porte alla stagione lombarda al servizio di Carlo Borromeo. Questo volume raccoglie i saggi di specialisti di differenti discipline e diversa provenienza e offre un approfondimento sulle opere e sul contesto marchigiano in cui Tibaldi è attivo, mettendo in luce la rete di scambi che si configura tra Roma, Bologna, Loreto e Ancona.

Svuota

Descrizione

Pellegrino Tibaldi e le Marche 
a cura di Anna Maria Ambrosini Massari, Valentina Balzarottti, Vittoria Romani

Informazioni aggiuntive

versione

,